• en
  • fr
  • it
  • ro
  • de
  • el
  • es
Trasferimento embrionale - Clinica FIV Mitosis

Trasferimento dell’embrione

La procedura di trasferimento dell’embrione al centro di fecondazione in vitro “Mitosi”

La procedura di trasferimento dell’embrione è molto semplice e senza dolore e avviene senza sedazione o anestesia. La scelta degli embrioni da trasferire dipende prima di tutto dalla loro qualità e dalla loro morfologia. Il numero maggiore di embrioni che è lecito trasferire sono 2 per le donne fino a 39 anni, 3 per le donne di 40 anni e 4 per quelle di 41 anni e più.

Gli embrioni, con un po’ di materiale di coltura, sono aspirati con un catetere di trasferimento embrionale morbido specialmente concepito per un disturbo minimo della donna, Il quale si introduce nel canale cervicale e, con guida ecografia, gli embrioni sono posti nell’endometrio, vicino al fondo dell’utero. Il catetere è allora rimosso e controllato per assicurarsi che gli embrioni sono stati trasferiti all’interno dell’utero. La donna rimane di solito sdraiata per un’ora e può allora ritornare a casa.

Il test di gravidanza avviene 14 giorni dopo il prelievo ovulare. Se è positivo, si danno ulteriori raccomandazioni dal medico-ginecologo del centro.

Seguite la procedura di trasferimento degli embrioni

Maggiori Informazioni
Entra in contatto con la Clinica Mitosis