• en
  • fr
  • it
  • ro
  • de
  • el
  • es
Induzione all’ovulazione – Trattamento - Clinica FIV Mitosis

Induzione all’Ovulazione – Trattamento

In un ciclo normale, un solo follicolo matura e produce un ovulo. Tuttavia, per aumentare le probabilità di successo della fecondazione in vitro, servono più di un follicolo. perciò si somministrano medicine che aiutano alla maturazione dei follicoli che appaiono il primo giorno del ciclo, il ché risulta nella produzione di più ovuli (induzione all’ovulazione). Per l’inizio del ciclo di induzione all’ovulazione, il team medico del centro “Mitosi” deve avere a disposizione:

  • un esame di sperma,
  • un test HepB e HebC, HIV I e HIV II e VDRL,
  • un esame cardiologico,
  • un certificato di matrimonio o un atto notarile di consenso (nel caso di una coppia non sposata).

Di solito il trattamento che induce la maturazione dei follicoli inizia 14 giorni dopo la prima iniezione che si fa il primo giorno del ciclo mestruale. Il trattamento consiste nella somministrazione quotidiana di gonadotropine che stimolano lo sviluppo dei follicoli. Il medico monitora questo sviluppo con l’ecografia e gli esami ormonali (si misura l’estradiolo E2 nel sangue) dal quinto, settimo, nono e undicesimo giorno di somministrazione dei farmaci. La dossologia dei farmaci somministrati si regola dopo ogni esame ecografico e ormonale in modo da ottimizzare i risultati. In questo modo si controlla lo sviluppo dei follicoli, si determina il momento del prelievo degli ovuli e si evita la stimolazione ovarica.

Che cosa sono gli analogi del GnRH;

Gli analogi del GnRH somigliano all’ormone naturale GnRH (ormone di rilascio delle gonadotropine) prodotta nell’ipotalamo e stimola l’ipofisi alla secrezione delle gonadotropine, ossia gli ormoni che controllano l’ovulazione. La GnRH naturale rimane attiva nel sangue per pochi minuti mentre gli analoga durano molte ore. Inizialmente, gli analogi stimulano l’ipofisi mentre di seguito, in modo paradossale ma molto utile per noi, la inibiscono. Nella fecondazione in vitro utilizziamo tutte due le capacità degli analogi.

Come si somministrano gli analogi del GnRH;

Gli analogi si somministrano con iniezione nel tessuto adiposo subcutaneo.

  • L’ago è molto sottile e non fa male
  • L’iniezione può essere fatta in qualsiasi punto del corpo
  • Di solito gli analogi si iniziano il primo o secondo giorno del ciclo.

Come agiscono gli analogi del GnRH;

Azione degli analogi:

  • Inizialmente stimolano l’ipofisi e quindi le ovaie. Dopo alcuni giorni, interrompono il funzionamento dell’ipofisi. Questa interruzione è particolarmente favorevole perché in questo modo la secrezione dell’ipofisi non interviene nella stimolazione delle ovaie. La stimolazione delle ovaie si fa solo con le iniezione Gonal-F, Puregon, Altermon, Merional (ormoni ipofisari), che iniziano il trito giorno del ciclo.
  • Gli analogi, aiutano pure alla prevenzione della maturazione precoce dei follicoli, senza il rischio dell’ovulazione prematura.
  • D’altra parte, si ottiene la maturazione dell’endometrio in modo da aumentare la probabilità di impianto dell’embrione.

Perché sono considerati migliori della clomifene?

La Clomifene inibisce l’azione degli estrogeni, cosa molto utile per stimolare l’ipofisi ma, con l’esclusione della classica fecondazione in vitro, la combinazione della clomifene con Gonal-F, Puregon, Altermon, Merional (ormoni ipofisari), riduce la maturazione dell’endometrio. Gli studi hanno dimostrato che la probabilità d’aborto dell’embrione era di 25% ed è stata dimezzata dopo l’utilizzazione degli analogi.

Effetti secondari degli analogi

Gli analogi sono anche utilizzati in casi diversi per mesi e sono tollerati abbastanza bene. Parliamo dei casi per l’inibizione dell’ipofisi risultando con la riduzione degli estrogeni nel del sangue. Si tratta questa riduzione con iniezioni di Gonal-F, Puregon, Altermon, Merional (ormoni ipofisari). Molto probabilmente è importante nono somministrare analogi quando la donna rimane incinta. Perciò non iniziamo le iniezioni prima dell’inizio della mestruazione mentre le interrompiamo quando si somministra Pregnyl. Profasi o Οtrivelle.

Antagonisti del GnRH

Una generazione di medicine nuove (Cetrotide, Orgalultran), chiamate antagonisti degli analogi GnRH ha fatto la sua comparizione negli ultimi anni. si usano per stimolare l ovaia nel 15-20% dai cicli del nostro centro.

IVF Protocols & Treatment Plan

Click to view large

Maggiori Informazioni
Entra in contatto con la Clinica Mitosis