• en
  • fr
  • it
  • ro
  • de
  • el
Controllo della fecondazione e sviluppo embrionale - Fecondazione In Vitro Clinica Grecia Mitosis

Controllo della fecondazione e sviluppo embrionale

Dopo la fecondazione dell’ovulo si applica, giorno per giorno, la procedura seguente:
GIORNO 1
Il giorno che segue il prelievo ovulare, si controllano al microscopio gli ovuli fecondati. Se la fecondazione in vitro ha avuto successo, si noterà la presenza di due formazioni chiamate. Gli ovuli fertilizzati si rimettono nell’incubatore in un materiale di coltura diverso e i pazienti sono informati.
GIORNI 2 & 3
Il passo successivo dello sviluppo degli embrioni è la loro divisione in cellule chiamate blastomeri. Gli embrioni sono valutati quotidianamente rispetto al numero, le dimensioni, la forma dei blastomeri, la presenza o meno di rotture. Il secondo e terzo giorno dopo il prelievo sono di solito costituiti da 4 e 8 blastomeri rispettivamente. Gli embrioni possono essere trasferiti il secondo o il trito giorno secondo il caso.
GIORNI 4 & 5
Ci sono tuttavia casi in cui la coltura dell’embrione si estende fino al quinto giorno dopo il prelievo, dove dopo molte divisioni, gli embrioni hanno assunto la forma di blastocisti.

Lo sviluppo dell’embrione giorno per giorno

2 PN – Controllo della Fecondazione (1° giorno) - Fecondazione In Vitro - Clinica Mitosis

2 PN – Controllo della Fecondazione (1° giorno)

Embrione il 2° giorno - Centro di Fecondazione Assistita Mitosis

Embrione il 2° giorno

Embrione il 3° giorno - Clinica FIV Mitosis

Embrione il 3° giorno

Embrione il 4° giorno - Centro di Fecondazione Assistita Mitosis

Embrione il 4° giorno

Blastociste il 5° giorno - Clinica FIV Mitosis

Blastociste il 5° giorno

Blastociste espansa - Fecondazione In Vitro Grecia Mitosis

Blastociste espansa

Maggiori Informazioni
Entra in contatto con la Clinica Mitosis