• en
  • fr
  • it
  • ro
  • de
  • el
  • es
Trombofilia  - Centro di Fecondazione Assistita Mitosis

Trombofilia

La trombofilia è un disturbo della coagulazione del sangue ed è definita come una predisposizione nel sangue di un individuo che aumenta il rischio di formazione di trombi. È raggruppata in due categorie principali: (1) trombofilia acquisita e (2) trombofilia congenita o ereditaria.

I tipi più frequenti di trombofilia congenita o ereditaria sono dovuti principalmente:

(a) all’aumento dell’azione dei fattori coagulanti a causa di mutazioni nel materiale genetico dei geni, che svolgono un ruolo importante nel meccanismo di coagulazione-fibrinolisi, e

(b) al deficit di anticoagulanti naturali, come ad esempio assenza dell’antitrombina III e della proteina C o S.

Particolarmente nel caso della fecondazione in vitro al centro “Mitosi”, la diagnosi della trombofilia e particolarmente importante, poiché studi recenti e riconosciuti la collegano a una serie di complicazioni durante la gravidanza.

Servizi di Biologia Molecolare – Centro di Fecondazione In Vitro “Mitosi”

Maggiori Informazioni
Entra in contatto con la Clinica Mitosis